Il Blog della F.N.A.A.R.C

Il Blog dedicato agli Agenti e Rappresentanti di Commercio. Tutto quello che avreste voluto sapere su questo fantastico Mondo. More »

Il Blog della F.N.A.A.R.C

un luogo d\'incontro e di confronto..... More »

 

SPESOMETRO, LA SCADENZA SLITTA AL 6 APRILE

spesometro

Si ricorda che i soggetti passivi IVA devono trasmettere in via telematica all’Agenzia delle Entrate i dati delle fatture emesse e ricevute, queste ultime se registrate. Il provvedimento in esame stabilisce che il termine per la comunicazione dei dati delle fatture del secondo semestre 2017, nonché per le integrazioni delle comunicazioni relative al primo semestre 2017, è il 6 Aprile 2018.

ELEZIONI, DALLA FNAARC QUATTRO PUNTI PER LA CATEGORIA

Fnaarc Confcommercio

Le elezioni si avvicinano e in vista dell’appuntamento con le urne del prossimo 4 marzo, la Fnaarc Confcommercio ha redatto un documento con cui chiede una giusta rivendicazione delle istanze della categoria degli agenti e rappresentanti di commercio.

Quattro punti cardine, quelli individuati dal sindacato guidato dal presidente Alberto Petranzan, su cui far ruotare lo sviluppo della categoria. Una categoria, quella della Fnaarc, fondamentale per l’economia del nostro Paese e la Fnaarc, anche in questa occasione, ribadisce di essere una Federazione che dialoga con tutte le parti politiche in egual misura, nell’esclusivo interesse della categoria.

AZIENDA COSMETICA CESENATE CERCA AGENTI

L’azienda Biolively Italia di Cesena ricerca agenti di commercio plurimandatari nel settore Cosmetico in diverse regioni d’Italia. In particolare l’impresa è interessata a rafforzare la rete di vendita in Friuli Venezia Giulia, Veneto, Lombardia, Emilia Romagna, Toscana, Lazio e Puglia.

WELFARE, SOLUZIONI PER GLI AGENTI

welfare

Economia reale e welfare non sono mondi separati o estranei. In economia tutto è interconnesso. Sulla base di questo principio, la Fondazione Enasarco del nuovo corso post riforma intende perseguire una politica sempre più mirata di investimenti nell’economia reale, ma al tempo stesso attuare un sistema integrato e innovativo di welfare tenendo conto delle mutate esigenze e dei nuovi bisogni degli operatori del settore.