ENASARCO PREVIDENZA TORNA A SALDO POSITIVO

enasarco previdenza

Preconsuntivo 2016 e Budget 2017: l’Assemblea dei delegati Enasarco ha approvato i due fondamentali documenti sulla gestione della Cassa. I numeri dei due documenti rappresentano la prova certificata dell’ottimo stato di salute finanziaria della Fondazione. La gestione della previdenza è passata da un rosso di oltre 35 milioni e mezzo di euro del 2012 a un saldo positivo di quasi 33 milioni di euro nel 2016, per attestarsi, in termini di previsione 2017, a un più 28 milioni e 600 mila euro.

Analogamente per la gestione dell’assistenza si passa da un saldo positivo di oltre 45 milioni e 600 mila euro del 2012 a circa 82 milioni di euro del 2016, con una previsione di circa 86 milioni per il 2017. Stesso trend per la complessiva gestione istituzionale: nel preconsuntivo 2016 siamo a circa 115 milioni di attivo e sulla stessa soglia si dovrebbe collocare il risultato del 2017.

L’Assemblea dei delegati, su proposta avanzata dal Presidente e condivisa dal Cda, ha approvato anche una serie di obiettivi-target rilevanti per la valorizzazione delle prestazioni e dei servizi a favore degli iscritti. Dovranno costituire punti di riferimento prioritari: la centralità degli iscritti e dei pensionati; la previsione di agevolazioni per i giovani iscritti e di incentivi per le imprese che conferiscono mandati; il sostegno alla formazione degli agenti; l’ampliamento dello «spazio» dedicato a prestiti e finanziamenti; il miglioramento della polizza.

“Il voto dell’Assemblea – dichiara il Presidente Gian Roberto Costa – ci conforta sulle scelte che abbiamo assunto per garantire il massimo della sostenibilità finanziaria alla Fondazione e per realizzare nel corso del 2017 un innovativo e ampio sistema integrato di welfare di categoria per gli agenti di commercio, i consulenti finanziari e le loro famiglie. I numeri positivi del Preconsuntivo e del Budget costituiscono la solida base della mission istituzionale della Fondazione ma anche la spinta per i nuovi servizi a favore di iscritti e pensionati”.

L’approvazione del Bilancio di previsione è stata anche l’occasione per la presentazione di una serie di progetti strategici con i quali la Fondazione punta a rafforzare e valorizzare il proprio ruolo di centrale del welfare per gli agenti e i consulenti finanziari e per i pensionati.

Fonte: Enasarco

Lisa Brigliadori About Lisa Brigliadori
Lisa Brigliadori, Diploma di ragioneria all’ I.T.C. Renato Serra di Cesena, dopo esperienze lavorative in aziende private ho conosciuto il mondo delle Associazioni di Categoria. Negli anni '90 feci le mie prime esperienze in associazione con un ruolo di consulente fiscale ed ora mi occupo invece del marketing e del sindacale. Devo dire che è un mondo veramente affascinante dove l’impresa è al centro di tutto, ogni scelta e ogni strategia devono essere sempre a supporto delle aziende, anima di un’economia che aimè ora è davvero in crisi. Sono mamma di uno splendido ragazzino, adoro camminare e stare all’aria aperta, mi rigenera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *